La Lega: “Inserire la croce nella bandiera italiana”

Standard

Ecco a voi il tricolore con crocifisso, nella sua elegante variante con la scritta sotto "R.I.P." a testimonianza della scomparsa della laicità e del commiato dell'Italia dall'Occidente. Copyright AdF, su un'idea originale del ministro Castelli.

La notizia c’è e non è falsa. Castelli ha proposto di inserire la croce cattolica nella bandiera italiana.

Sorgono una serie di riflessioni:

1) La croce nella bandiera italiana: ma poi, quando i leghisti ci si puliscono il culo con la bandiera, fanno anche atto di blasfemia e si possono lapidare? In tal caso, sono favorevole anche io.

2) La croce nella bandiera italiana: già che ci siete, aggiungeteci sotto la scritta “R.I.P.” che ci sta un amore.

3) La croce nella bandiera italiana: ma non ci avevano già pensato durante il Fascismo? Ah no, quella era un fascio con un’ascia. Vabbè all’incirca.

4) La croce nella bandiera italiana: è la volta buona che resituisco il passaporto e prendo quello canadese.