Il lavoro su Chiamparino, il lavoro di Chiamparino

Standard

Quando sono stato a Torino, l’ultima volta, ho parlato con vari militanti del favoloso moviment LGBT cittadino. La cosa che più mi è rimasta impressa è stata la frase di uno di loro che ha detto: “Abbiamo fatto un lavoro enorme su Chiamparino”. Conoscendo l’understatement piemontese, ero rimasto sorpreso dall’uso di quell’aggettivo: “enorme”. Il mio amico voleva dire che le associazioni GLBT dela città hanno preso per mano un politico intelligente ma che ignorava tutto della questione GLBT e gli hanno spiegato passo passo cosa significasse essere gay in Italia. Alla fine, quell’uomo politico ha compreso. Questi sono i risultati del lavoro su Chiamparino e del lavoro di Chiamparino.