Elezioni provinciali dell’Ontario 2014

Standard

Giugno, mese di elezioni. Mentre in Italia si è appena finito di votare per il secondo turno di un po’ di Comuni, qui nella Provincia dell’Ontario il 12 si voterà per il parlamento provinciale. Sistema uninominale a turno unico, quindi ogni partito presenta un candidato che lo rappresenta in ciascuno dei collegi elettorali.

Il nostro collegio si chiama Ottawa Centro e per la prima volta la compagna di viaggio, diventata cittadina canadese, potrà contribuire all’elezione. Fatto buffo, i seggi elettorali sono allestiti negli androni dei condominii, e il nostro seggio si trova proprio dentro al nostro palazzo. Impossibile mancare!

Per chi fosse interessato a un po’ di dati statistici, il nostro collegio ha una storia di voti a sinistra: prima NDP (il partito socialista democratico canadese, vicino come posizioni a SeL italiana) e più recentemente il Liberal Party, che è una specie di PD, ma un po’ più a sinistra. Se la passano maluccio i Conservatori e i Verdi, che si presentano da poco. La curiosità? C’è perfino un candidato comunista, anche se nessuno ne parla. Qui per saperne di più.

Si è ucciso Andrea, 15 anni, romano e gay

Standard

Può anche darsi, come dicono Cristiana Alicata e Anna Paola Concia, che alla fine non c’entri direttamente l’omofobia. Tuttavia un altro adolescente gay si è tolto la vita e qualcosa va fatto, prima ancora che l’obsoleto Parlamento nazionale riesca a fare ciò che non vuol fare. Ne ho parlato sul Fatto Quotidiano.