Le cose cambiano (?)

Standard

Sì, perdonerete ma il punto interrogativo in Italia è d’obbligo. E’ infatti nato anche in Italia, in collaborazione con Corriere.it il sito “le cose cambiano” analogo italiano di It Gets Better, sito/progetto nato per gli adolescenti GLBT che qualcuno di voi già conoscerà nella sua versione originale. E’ un sito dove personalità famose o comunque affermate cercano di stabilire un contatto video col mondo degli adolescenti che si sentono in gabbia perché hanno compreso o stanno comprendendo di non appartenere alla maggioranza eterosessuale.

Negli stati uniti il progetto ha avuto l’onore di un video registrato dal Presidente Obama, pubblicato sul canale Youtube della Casa Bianca, a sostegno del progetto. Sarà un po’ difficile dare fiducia agli adolescenti gay italiani nel momento in cui perfino l’Albania ci supera in quanto a legge anti-omofobia, per non parlare del Delaware, oggi undicesimo stato USA ad approvare il matrimonio per tutti. Ma comunque: per ora ci teniamo il punto interrogativo, nell’augurio di poterlo presto cassare.