Il più bel tramonto della nostra vita

Standard

Ieri si sono celebrate le dimissioni del nostro tiranno coi tacchi e il bitume in testa. Da oggi inizia una nuova èra, anche se occorre ricordare che Monti, o chi sarà incaricato, dovrà fare un governo in grado di trovare una maggioranza parlamentare. E quella maggioranza è in mano, in questo Parlamento, al duo PDL-Lega, almeno al Senato.

Certo, Berlusconi ha mantenuto la sua prima promessa da politico (anzi, come ha fatto notare Lisa: col cavolo, era la promessa di Napolitano) e si è dimesso. Ma non si può escludere che l’altra sua promessa, quella di sostenere il governo Monti sia una promessa da Berlusconi, ossia qualcosa che ha le gambe più corte di quelle da marinaio.

Staremo a vedere. Per ora, ci godiamo il più bel tramonto della nostra vita.