Scuola: per gli assunti di fase C, cosa fare ora

Standard

Su Facebook ho incontrato virtualmente Anna Chiara, una collega che la sa lunga, e che ha postato alcune indicazioni sul “che fare” ora che siete stati assunti a tempo indeterminato nella Scuola italiana. Estrapolo da uno dei suoi ultimi stati:

“Dell’ingresso in ruolo.
Allora che fare? Dunque. Accettate la proposta. Poi fiondatevi sul sito dell’usp della vostra provincia e monitorate la situazione. Stanno per apparire le date delle convocazioni e le sedi
Se avete una supplenza breve, fate scadere il contratto (se scade prima della data di convocazione), in modo da avere un adeguato stipendio anche a novembre, poi andate alla convocazione con carta di identità e codice fiscale, firmate e prendete servizio in giornata. Da quel momento in poi parte la vostra nomina economica, con stipendio e bonus da 500euro.
Se avete un contratto al 30/6 e non volete lasciarlo, monitorate usp per vedere se pubblicano qualcosa sulle modalità di comunicazione, altrimenti chiamate direttamente per sapere come comportarvi. In questo caso la nomina economica partirà dal 1 luglio, quindi niente NASPI e bonus a fine luglio. Ricordate però che il bonus copre le spese dal 1 sett 2015 quindi se spendete qualcosa ora, conservate scontrini parlanti o meglio ancora fatture.


Se avete contratto al 30/6 e volete lasciarlo, aspettate il chiarimento del ministero prima di fare gesti affrettati.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...