Perché amo Valerio Mastandrea

Video

Perché ha la prontezza di dire cose semplici, giuste e divertenti. Come questa:

http://video.corriere.it/gaffe-ruffini-mastandrea-gela/5d019bc6-f172-11e3-affc-25db802dc057

Advertisements

7 pensieri su “Perché amo Valerio Mastandrea

  1. Paolo Ruffini ai David si è comportato come ha sempre fatto, ovvero da volgarone.
    La mia unica speranza è che la sua performance serva quantomeno ad innescare il suo declino, un po’ come successe al duo dei Soliti Idioti quando fecero quelle figure pietose a Sanremo e dalla De Filippi (http://www.tvblog.it/post/34959/i-soliti-idioti-ad-amici-come-buttare-una-carriera). Ma non mi faccio illusioni: il cinema trash ha sempre avuto la sua fetta di appassionati, da Alvaro Vitali a Ruffini passando per Boldi & De Sica, e continuerà ad averla.
    L’errore è stato soprattutto di chi l’ha scelto come conduttore. Forse il genio che ha avuto questa bella pensata si era illuso che per un’occasione così importante Ruffini si sarebbe contenuto, ma era prevedibile che non sarebbe andata così: quando uno è grezzo a quei livelli, più di tanto non può migliorare.
    Il momento migliore della serata è stato quando Capa Rezza ha consegnato un David musicale: si è presentato con un modo di fare educato, ha fatto una battuta intelligente e pulita e poi è tornato al suo posto. In quei pochi minuti in cui è stato sul palco ha fatto vedere a Ruffini come ci si comporta in queste occasioni, e così facendo ha sottolineato ancora di più la sua inadeguatezza.

  2. fabio nolli

    C’ero, e c’ho testimoni a conforto di quanto sto scrivendo.
    Fin dall’inizio, lui era tesissimo, la platea (tutti vecchi bucanieri dei sette mari; ce ne vuole per farci entusiasmare!) semplicemente lo ignorava e ogni tanto buttava lì una battutina idiota fuori copione (o gobbo, visto che leggevano TUTTO).
    Finchè è sceso il GELO TOTALE con quell’uscitaccia oscena alla povera donna Sofia (non so quanto di questo gelo si sia capito dalla tv, ma era veramente da pack polare!!).
    Ovviamente quando Mastandrea l’ha disintegrato (andando completametne a braccio) è scattata l’ovazione generale!

  3. La performance di Mastandrea ancora non so se interpretarla come positiva o negativa. Da un lato mi viene da pensare che ha fatto bene, perché è stato un modo per difendere la Loren dopo ciò che aveva subito; da un altro lato non riesco ad apprezzarlo fino in fondo, perché ci ho visto un gusto sadico nel girare il dito nella piaga, nel prendere a calci un uomo già a terra che non mi è piaciuto per niente.
    Comunque, resta il fatto che hai avuto la fortuna sfacciata di goderti da posizione privilegiatissima un’edizione indimenticabile. Grazie per la risposta! : )

  4. Scusa Wwauyne, ma credo che solo, esclusivamente in Italia è ipotizzabile che un presentatore maschio, ancorché comico, introduca una donna al grido “Sempre una gran bella topa”. E come direbbe la mia amica Luciana, non è questione di politically correctness, è che chiamare una donna “gran bella topa” è come chiamare un uomo “gran bel cazzone”: magari lo fai a casa tua, non in pubblico.

  5. Lungi da me la volontà di difendere Ruffini: volevo soltanto dire che certe persone si rovinano da sole, senza bisogno che Mastandrea getti benzina sul fuoco. Grazie per la risposta! : )

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...