I padri costituenti canadesi

Standard

macdonald-chro-1867bMi piace quando uno storico sa inquadrare in poche righe l’essenza e la diversità di un gruppo di padri costituenti (quelli canadesi) rispetto a un altro gruppo di padri costituenti (quelli statunitensi). Donald Creighton, storico liberale e sostenitore di un Canada unito e forte, a discapito dei poteri delle province e delle varie minoranze che lo compongono, parlando di chi condusse nel 1867 il Canada alla costituzione della Confederazione, li dipinge così, in un pezzo assai famoso e molto citato:

They were mid-Victorian British colonials who had grown up in a political system which they valued. and which they had not the slightest intention of trying to change by revolution. For them the favourite myths of the Enlightenment did not possess an even quaintly antiquarian interest … They would have been skeptical about both the utility and the validity of abstract notions such as the social contract and inalienable rights of man … God, not government, these British Americans believed, could alone effect the regeneration of mankind. But government, within the limits of the humanly possible, must unquestionably be sovereign. (The Road to Confederation. The Emergence of Canada, 1863 – 1867.)

Advertisements

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...