Sì, dovrei proprio scrivere sul sindaco di Toronto, ma…

Standard

Probabilmente anche in Italia vi sarà giunta l’eco degli enormi casini e scandali e assurdità di cui si sta rendendo protagonista Rob Ford, ribattezzato dalla CBC come “il sindaco più controverso del mondo”. Si è arrivati al punto che tra il 15 e il 18 novembre il consiglio comunale ha praticamente messo in scena un colpo di Stato per votare questa inedita privazione dei poteri del sindaco, in un sistema dove naturalmente il sindaco è eletto direttamente dal popolo e come tale avrebbe diritto a rimanere in carica finché non commette un reato. Qui di reati forse ancora non ce ne sono, ma di figure di merda, bugie al popolo, errori marchiani, contraddizioni mostruose, ulteriori figure di merda, squalifiche del nome della città, parolacce, pesantissime allusioni sessuali, gaffe istituzionali e contorno di nuove figure di merda, sì. Per cui, l’articolo per Il Fatto prima o poi mi metto a scriverlo, ma sono giornate molto piene e di voglia di parlare di questo ulteriore clown della politica mondiale non è che ci sia molta voglia.

Abbiate pazienza e ne parlerò.

Advertisements

Un pensiero su “Sì, dovrei proprio scrivere sul sindaco di Toronto, ma…

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...