Fine della democrazia diretta

Standard

Io amo la chiarezza. Quindi, quando pochi minuti fa Grillo ha fatto sapere con un tweet che non ci sarà nessuna consultazione online con la base degli elettori per decidere se appoggiare o meno gli 8 punti di Bersani, perché ha deciso lui e se per caso i gruppi parlamentari faranno al contrario, lui abbandonerà la politica, trovo sia un passo avanti.

Ha deciso Grillo. Chi lo ha votato può mettersi l’animo in pace: se la pensano come lui, bene, sennò si possono pure attaccare al cazzo e tirare con forza. E tutte quelle belle parole sulla democrazia diretta, sull’uno che vale uno? Avevano scherzato, regà.

Fra sei-otto mesi ci divertiremo a vedere cosa ne sarà di questi poveri parlamentari del M5S, che il “popolo” potrà a ragione additare come corresponsabili dello stallo socio-economico italiano. Ne ho parlato sul Fatto Quotidiano.

Annunci

5 pensieri su “Fine della democrazia diretta

  1. Sciltian, hai fatto bene a lasciare l ‘Italia, in questo momento provo solo schifo perun paese con una classe politica incapace di mettersi d’accordo performare uno straccio di Governo, fanalino di coda nei diritti civili e nell’istruzione che tassa i cittadini a morte e non paga i debiti!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...