Alicata per Renzi

Standard

L’ottima Cristiana Alicata, che è la persona che più stimo nel PD, ha deciso anche lei di schierarsi con Matteo Renzi e ne ha spiegato i motivi in un kilometrico post, la cui lunghezza rivela quanto difficile debba esser stata la scelta renziana per Cri. Sono piuttosto contento che Cristiana e Ivan siano infine arrivati alla mia stessa conclusione, riguardo alle primarie del PD. Credo che non saranno pochi i sostenitori della ex Mozione Marino a sostenere Renzi. Ieri mi sono visto lo speciale di Piazza Pulita dedicato soprattutto alla sfida renziana e ho potuto confermare le mie impressioni: condivido molti dei punti programmatici di Renzi, su tutti quelli di mandare definitivamente a casa la cricca che dirige il PD dal secolo scorso.

Certo, Matteo Renzi proviene da una cultura politica, quella democristiana, che è distante anni luce dalla mia. E ha un modo di porsi da paraculo che me lo rende proprio antipatico. Però Renzi è, a tutto tondo, un uomo del suo tempo e un uomo della mia generazione. Condividiamo lo stesso punto di vista sulla necessità per la società italiana di far pulizia, di dare più spazio al merito. Condividiamo anche un giudizio parzialmente positivo sul governo Monti: ci aspettavamo tutti e due di più e di meglio, ma nel complesso lo promuoviamo con un sei e mezzo, che di questi tempi è pur sempre una promozione. Abbiamo, cosa non da poco, idee non così lontane sui diritti civili, dove naturalmente e purtroppo per lui Renzi è molto più indietro dell’unica posizione presentabile al mondo nel XXI secolo: l’assoluta eguaglianza ed equiparazione nei diritti civili di tutte le persone, a prescindere dal loro orientamento sessuale o religioso, dal loro colore della pelle, dal loro genere di appartenenza. Ma Renzi ha avuto il pregio, nel PD, di parlare per primo in modo netto di un passo in avanti chiaro rispetto al nulla confuso del resto del suo partito. Ha detto: si faccia come in Inghilterra. Non è l’ideale, non è la cosa giusta, ma è un passo nella direzione giusta, un passo verso il matrimonio per tutti, con diritto all’adozione anche per i single, oltre che per le coppie dello stesso sesso. E come dicono Cristiana e Ivan, su questo si diventerà tutti insieme la goccia cinese.

Renzi saprebbe fare il Presidente del Consiglio meglio di Beppe Grillo? Ne sono convinto. Con Renzi PdC, non ci sarebbe un referendum sull’Europa o sull’Euro, tanto per dirne una. E ci sarebbe meno improvvisazione nella sua compagine di governo rispetto a quella eventualmente messa su dal M5S. Renzi saprebbe fare il Presidente del Consiglio meglio di Berlusconi? Non c’è dubbio alcuno: saprei farlo anche io meglio di Berlusconi. Meno scandali, meno gaffe, meno brutte figure, meno condanne, meno corruzione e reati, sia con me che con Renzi.

Renzi saprebbe fare il Presidente del Consiglio meglio di Bersani? Non lo so. Ma penso che saprebbe mettere su un governo meglio di Bersani. Perché con Renzi Primo Ministro, non ci sarebbe una Rosy Bindi ministro. Non ci sarebbe un Fioroni ministro. Non ci sarebbe un D’Alema ministro. Non ci sarebbe un Fassino ministro. Non ci sarebbe un Veltroni ministro. E penso che sia con Renzi che con Bersani a capo del governo, il ministro dell’Economia sarebbe Mario Monti. Quindi, in definitiva, la linea di politica economica sarebbe sostanzialmente la stessa, forse con qualche venatura di tiepida socialdemocrazia in più per Bersani.

Ma se il prezzo da pagare per una politica economica più vicina alle mie idee è quella di riavere le solite facce al potere, io preferisco spostarmi un po’ più a destra, avendo facce diverse, magari perfino più competenti.

Annunci

3 pensieri su “Alicata per Renzi

  1. simone

    Vorrei solo ricordare, che nè Veltroni, nè D’Alema, nè Fassino saranno ministri in un prossimo governo Bersani (sperando che ci sia). Quindi, secondo il tuo ragionamento, ciò che cambierebbe sarebbe solo la linea economica, e da quello che hai detto preferiresti quella di Bersani. Dunque: Vota Bersani.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...