Dove va l’Europa? Speriamo a sinistra

Standard

Insomma io penso che fra pochi giorni Hollande sarà il nuovo presidente della Francia. Vediamo se mi sbaglio. Ma se non mi sbaglio, dico anche che secondo me l’Europa sta girando a sinistra. Fra elezioni inglesi (copio dal FB di Alessandra: In gioco vi sono 128 consigli comunali in Inghilterra, 32 in Scozia e 21 (su 22) nel Galles; nel 2008 i Tories conquistarono 257 seggi e 12 comuni, mentre il Labour perse 334 seggi e nove comuni; in base ai risultati parziali i laburisti avrebbero ottenuto (in proiezione) il 38% dei voti su scala nazionale (16 punti in più rispetto alle scorse amministrative), i Tories il 31% (-9%) e i Lib-Dem il 16% (-8%); da notare che l’affluenza alle urne è stata del 32%, la più bassa dal 2000 ad oggi) elezioni francesi ed elezioni italiane, secondo me alla fine sarà possibile tracciare un quadro generale di svolta a sinistra. Vediamo se mi sbaglio.

Annunci

2 pensieri su “Dove va l’Europa? Speriamo a sinistra

  1. liuk

    e ti sei dimenticato forse le più importanti e credo con maggiori conseguenze, quelle greche, i cui exit poll danno la sinistra radicale nei suoi tre partiti a circa il 30%…

  2. Hai ragione Liuk. Cmqe il dato greco conferma ciò che si respirava: una svolta a sinistra (e a destra, considerati i risultati dei partiti fascisti). Speriamo che ci sia quel tanto che basta di senso comune per non ripetere pari pari gli anni Trenta.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...