Talking about revolution

Standard

Dite quello che vi pare, ma in 36 anni di manifestazioni io scene del genere non le ho mai viste prima. I romani bloccati nel traffico del corteo che scendono dalle macchine ad applaudire i manifestanti e il corteo? Siamo proprio vicini al punto di non ritorno, parola di romano.

Annunci

2 pensieri su “Talking about revolution

  1. Fr@nco

    Dentro quelle scatoline che ci isolano da tutto e da tutti dev’essere stato emozionante essere improvvisamente travolti da quel fiume di ragazzi, tanto da avere la voglia di essere parte di loro, per uscire dal nostro piccolo egoismo quoitidiano e respirare, per una volta, l’aria di liberta’ e non lo smog che filtra nel chiuso di una lattina a quattro ruote.

    belissimo.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...