Tra le differenze fra Obama e Berlusconi…

Standard

C’è anche quanto i due governi si impegnano nella lotta contro l’AIDS. Obama, 4 miliardi di dollari in tre anni. Berlusconi, rateizza un debito di 290 milioni di dollari in tre anni. E dire che con tutte le mignotte che il miliardario dalle venti case si scopa senza profilattico, dovrebbe avere più cura del problema. Spero proprio che Berlusconi diventi sieropositivo: è l’unico modo per avere un forte impegno del suo governo contro l’AIDS, immagino.

Annunci

6 pensieri su “Tra le differenze fra Obama e Berlusconi…

  1. Meursault

    Silvio lo fa in ossequio agli orrendi gonnelloni.
    Esperti mondiali nella tratta dei seminaristi e nello stupro organizzato di infanti costretti al silenzio. In fin dei conti, pensano le porpore, l’aids è un problema degli infelici accoliti e dei fr*ci manifesti. Loro sono sodomiti redenti, mentre ci danno giù di reni fanno capire al malcapitato che è sbagliato e che con una sistematica confessione post-copula possono ancora aspirare alla luce eterna.
    Berlusconi accetta tutto di buon grado. A lui basta l’illusione di essere uno statista, un conquistatore, un paroliere e uno showman. A noi rimane la certezza di ciò che è veramente. Evito la parolaccia. Saluti

  2. luca

    dimentichi i trans di marazzo.
    La sanità in Italia è regionale……
    Le puttane di D’alema? Solo sesso sicuro!
    Chissà se se li scopava cabrio o no. O forse erono loro (esse) scoparselo.

  3. Luca, se vuoi sostenere che la Sinistra in italia abbia introdotto il concetto di mignotte in politica, a cui far fare le ministre, o abbia considerato il corpo delle donne come un premio per ungere e corrompere gli amministratori e i politici, fatti pure avanti. Certo non potrai ripeterlo all’estero, ma in Italia sì di sicuro.

  4. Spenny Hill

    Il post di Sciltian non e’ esagerato. Augurare la sieropositiva’ all’HIV(ebbene si, si può essere sieropositivi anche all’HCV e a mille altre cose, il
    marchio sieropositivo usato come stigma e’ un termine scientifico usato in maniera impropria) non e’ esattamente come augurare un dissecamento dell’aorta addominale. Il blogger mi delude, dal carcinoma maligno mi passi al diabete insulino-dipendente? Ti facevo meno moderato… 😉

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...