Enrico Letta: rompere con IDV e allearsi con UDC e Fini

Standard

Apprendo dal blog di Civati che il PD scioglie gli ormeggi ed entra a tutti gli effetti nell’area di Destra. Secondo il vicesegretario nazionale del partito, alle prossime elezioni dovrebbe lasciar perdere l’alleanza con IDV (8% dei voti alle utlime elezioni) per andare verso un’alleanza con Casini, Cuffaro e Fini.

Tanti auguri, Piddini!

Annunci

19 pensieri su “Enrico Letta: rompere con IDV e allearsi con UDC e Fini

  1. letta è di destra, sta col pd giusto perché cosi’ uno sta di qua e uno di là. Cmq nel PD non mi pare sia molti d’accordo … vedremo.
    Ma poi Fini mica è cosi’ idiota da andare col PD! resteranno col cerino in mano e faranno l’unica alleanza sensata con IdV e SeL.
    Poi facciano come vogliono, come diceva Benigni, “abbiamo come obiettivo il 4%” ….

  2. Filippini, lei sta dicendo che il vicesegretario nazionale del PD è un utile idiota? Interessante. Se permette, nel frattempo io cerco di votare qualcuno che non sia Enrico Letta.

  3. Riccardo, dire che E. Letta è di destra significa credere che il progetto del PD, anche per come è ridotto oggi (senza l’opus dei, la binetti, rutelli ecc.) è un progetto sbagliato. Dici questo? Perché se escono anche i Letta e gli Ubaldo, ci rimane solo gli ex Ds privati del correntone, in SeL. Insomma, rimangono solo dalemiani e veltroniani. Non una compagnia da sballo, eh.

  4. Ho conosciuto di persona E.Letta, e veramente l’impressione era proprio di avere un giovane-vecchio conservatore.
    Il PD se non fosse per Bindi-Franceschini sarebbe già un “PDS meno S”.
    Comunque ho appena fatto delle “previsioni di scenari” un po’ più articolate 🙂

  5. Enzo

    Il progetto del PD è fallito fin dal 2007 quando fece la costituente con Veltroni leader. Ora con un PD che veleggia verso l’implosione il centro sinistra è comopletamente senza un progetto per il paese e senza una strategia. L’unica cosa che riusciranno a fare è una qualche alleanza contro Berlusconi e il caimano avrà buon gioco.
    Questa classe politica del centro sinistra deve essere fatta fuori. Continuare a votarla significa essere cooresponsabi.

  6. Ric, vogliamo il link alle tue previsioni 🙂 Sì, riguardo a EnriLetta ti do ragione su tutta la linea. Un giovane-vecchio conservatore, sempre meno giovane dentro e fuori.

  7. Filippini, quindi EnriLetta è peggio di un utile idiota. E’ uno che, pur non essendolo, fa la parte dell’utile idiota. Astutissimo. E sentiamo, secondo lei perché lo fa? Per mettere nei casini il suo partito? Per far vincere gli avversari, che dopotutto sono sotto l’egida di suo zio?

  8. Non so se si è capito che trovo Enrico Letta assolutamente deleterio, anche per il PD. La mia speranza (mal riposta) è che ci sia del metodo nella sua pazzia, per citare il bardo…

  9. Filippini, lei trova Enrico Letta talmente deleterio che infatti lo vota alle elezioni politiche. Lo ha già votato e lo continuerà a votare. Ci dica, quali altri personaggi trova “assolutamente deleteri”? Così sappiamo cosa potrebbe votare in futuro.

  10. Filippini, ha notato che tutte le volte che un mio ragionamento la stringe troppo, lei passa a insultare? Da cosa le viene tutta questa frustrazione? Dal fatto di non sapere cosa controbattere a me, oppure ha problemi d’altro genere nel suo privato, che la obnubilano?

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...