Cosa fare adesso

Standard

La vignetta-editoriale di Giannelli sul Corsera di oggi

Dopo il Dl salva liste non possiamo far altro che attendere la pronuncia del TAR Lazio di lunedì o martedì per capire se i giudici amministrativi valuteranno come anticostituzionale il decreto. E’ la strada che suggerisce l’amico Fabrizio Albanese, avvocato. Fabrizio prefigura due possibili scenari:

1) Soluzione moderata: Il TAR Lazio lunedì non si pronuncia nel merito del ricorso presentato considerando che il Dl è probabilmente anticostituzionale. Rinvia il Dl alla Corte Costituzionale chiedendo parere di costituzionalità. A quel punto le elezioni si tengono senza la lista PDL nel Lazio, oppure vengono sospese fino a che la Corte Costituzionale non si pronuncia sulla costituzionalità del Dl.

2) Soluzione intermedia: Il TAR Lazio considera di suo il Dl come irricevibile, in quanto chiaramente confliggente con la Costituzione (art. 117) e decide nel merito del ricorso, lasciando fuori la lista PDL del Lazio.

Io aggiungo che è possibile una terza soluzione: quella vergognosa. Il TAR Lazio, lasciato solo dalla firma pronta di Napolitano al Dl, decide di riammettere la lista PDL perché i giudici capiscono che la Costituzione in Italia è meno importante dei bisogni della lista PDL. E si piega alla scuola berlusconiana-schifaniana-vecchio PCI per cui la sostanza è più importante della forma. Si piega all’invasione sovietica dell’Ungheria, come fece Napolitano nel 1956, appoggiandola alla grande, sempre pronto a correre in soccorso del più forte, o comunque a cedergli, come racconta questo enorme articolo del Messaggero. In tal caso, chiunque potrà presentare un secondo ricorso al TAR a elezioni avvenute con la lista del PDL inserita e le elezioni sarebbero quasi certamente annullate in quanto la loro composizione avrebbe danneggiato le liste che si sono presentate per tempo.

Anche per questo, i Radicali stanno valutando di ritirarsi dalla competizione elettorale, in quanto chiaramente falsata e illegale e annullanda.

Se però questo terzo scenario “vergognoso” non succede, e ci fermiamo nei primi due casi, voglio proprio vedere cosa farà Napolabbondio quando la Corte Costituzionale dovesse dire che il Dl è anticostituzionale su materia elettorale e lui l’ha subito firmato.

Annunci

25 pensieri su “Cosa fare adesso

  1. Filippo

    Ma ti rendi conto dove ci ha portato l’incompetenza della classe dirigente del PDL? Degli idoti che mettono in crisi un paese perchè danno incarichi dirigenziali a dei deficenti (in sneos letterario che mancano di capacitá e di competenza).

    Invece di riconoscere i prorpi errori e di punire i colpevoli, mettono in crisi il paese. La mia famiglia berlusconiana ha avuto un conato di vomito… dicono che non vanno a votare…

  2. Filippo, ho sentito diversi amici di Destra-Destra che non andranno a votare. Mi sono spinto a chiedere un voto per la Bonino, cosa che non ho mai fatto, dicono di no, ma alcuni li sento incerti anche su quello. Ed è tutta gente che era molto ma molto contenta della scelta di Polverini come candidata.

  3. Riccardo, in tal caso le elezioni si faranno irregolarmente con la lista del PDL alla fine di marzo 2010, probabilmente vincerà la Bonino, e verranno poi annullate da successivo ricorso al Tar del Lazio presentato da Fiore, la cui lista è stata cancellata per mancanza di firme, ma lui non dispone di palazzo Chigi e Quirinale.

    Si tornerà a votare per il Lazio tra uno o due anni perché il Tar non potrà negare che la riammissione della sola lista PDL alle elezioni non sia stato un danno per Fiore e la sua lista, o per le altre liste concorrenti che erano riuscite a presentarsi nei termini regolarmentari.

  4. pavel

    Ma i radicali sono improvvisamente diventati di sinistra???

    Siamo proprio alla frutta

    Pavel strelnikov

  5. Pavel, i Radicali nascono come la scissione a sinistra del PLI. Quindi se per Sinistra intendi ciò che sta a Sinistra del PLI, che era un partito di centrodestra, sì, sono di Sinistra. Ma da sempre: la sinistra amarxista che fu anche del PRI e del PSDI.

  6. Anelli, rispondimi un po’:

    il presidente Napolitano va bene quando critica il governo altrimenti è da impeachment?

    La Russa è un golpista quando dice che si farà di tutto per far votare gli elettori di centrodestra e invece è legittimo invocare l’esercito e la presa delle armi quando a farlo è Di Pietro?

    Questa è la democrazia del popolo viola, della sinistra e dei suoi simpatizzanti nei media?

    per voi i cittadini che scelgono i partiti di centrodestra (per ora esclusa l’UDC, ma con riserva) sono una massa di persone intellettualmente inferiori od in malafede che non dovrebbero avere il diritto di poter dire la loro?

    O forse questo è solo il modo in cui la maggior parte di chi sta a sinistra considera i propri concittadini che hanno idee diverse dalle loro??

  7. Valerio non so come risponderti, se non vedi la differenza dei fatti accaduti. In ogni caso le chiacchiere stanno a zero, perché quello che penso io, o te, o Di Pietro sull’operato di Napolitano non ha pressoché alcuna importanza. La Corte Costituzionale sarà con ogni probabilità chiamata a dire se il Dl del governo firmato a tempo record da Napolitano è perfetto o è anticostituzionale. Se è anticostituzionale, trattandosi di materia delicatissima quale l’intervento dell’esecutivo in materia elettorale a elezioni avviate, Napolitano dovrebbe sentire dentro l’esigenza di dimettersi per non aver difeso la Costituzione da un atto eversivo dell’esecutivo.

    Se poi invece vuoi discutere, ti faccio notare che non solo l’UDC considera il Dl una roba eversiva, ma perfino la Nuova DC del Puffo con gli occhiali, che è parte del PDL stesso. Voglio dire: apri gli occhi.

  8. volpi

    far dimettere Napolitano in una qualsiasi data precedente alla scadenza naturale del suo mandato equivale ad una presidenza di Gianni letta.

  9. volpi

    che sarebbe un danno per il paese.naturalmente spero che il tar non sia intimidito e che compia le sue funzioni

  10. Volpi, a dire il vero è molto peggio: la presidenza passa in automatico al Presidente del Senato, che è il secondo in linea di successione. Il terzo è il Presidente della Camera. Il quarto non lo so, forse è il vice-presidente del CSM.

  11. Filippo

    Guarda Anelli, con la parte missina della familia non oso consultare, chiederò sul post. Con la parte Berlusconiana invece il voto lo chiederò o l’ho già chiesto. Dovrò insistere ma farò del mio meglio.

    Se la Bonino non si ritira entro i prossimi giorni compro il biglietto, mi prendo le ferie e mi faccio l’ultima settimana di campagna.

  12. Filippo

    La cosa straordinaria è che come il Lelle Filiberto a Sanremo (non per altro psecchio dell’Italia) questi riescono ad essere ripescati (o meglio costringono ad essere ripescati con la rivoltella puntata sulla tempia).

    Ora rivoltano la fritella. Funzionerà ancora? Gli italiani cosi flessibili reagiranno? Oppure il disgusto dei parenti berlusconidi durerà 5 minuti e fra 15 giorni già saranno pronti a rimettere la croce sul simbolo di sempre?

    Quanto ai parenti missini (pochi ma duretti) ripeto non credo nemmeno che contemplino di non andare a votare Destra. Se vado, quando sarò sul posto chiederò e lavorerò sugli altri.

    La famiglia mia è così composta: 80% di elettori di destra, di cui un 15% missino.

    Resta poi il 20% illuminato e disperato che si è svegliato.

    E pensare Anelli che prima eran tutti più ò meno democristiani (ma favorevoli ad aborto e divrozio ci mancherebbe altro…)!

    I parenti missini invece: missini erano e missini son rimasti. Affettuosi ma con quelle idee fisse, anzi con quell’idea là.

    Scusa se mi faccio i cazzi tuoi e la tua famiglia invece?

  13. Secondo me siamo ad un punto di non ritorno…se il popolo fa passare indenne anche questo scempio l’Italia potrà essere il primo esperimento di democrazia/nondemocrazia. Saremo la prima INDEMOCRAZIA al mondo. Stupendi.

    Beh, ma dopo il fascismo ci voleva qualche novità cacchio.

  14. Michele, dovrebbero fare un ALTRO decreto anticostituzionale per cancellare le elezioni di TUTTA ITALIA. Questo per salvare la lista PDL del Lazio? Non credo proprio. La Polverini corre lo stesso con altre 8 liste, non è che non ci sarà sulla scheda.

  15. Michele

    Anelli sinceramente io mi aspetterei di tutto da questo governo…
    Non è il fatto che la Polverini può essere eletta da altre liste. E’ il “narcisismo” del PDL ( e del suo capo) che troveranno il modo per far rientrare la lista del PDL alle elezioni.

  16. siamo un paese allosbando,ridicolo e pressappochista.
    In Iraq rischiano la vita per andare a votare,storie di questi giorni,e da noi che succede?C’è qualcuno che alle 11 di mattina,mentre sta svolgendo un lavoro di primaria importanza,se ne va a mangiare un panino.
    Dico Io un panino?!!?Sai dove te lo mettevo Io il panino?Scusa per lo sfogo ma tutta questa storia è ridicola.
    Un bel blog complimenti.Se ti capita fai un avisitina al mio.Ciao

  17. Roberto, un panino per 55 minuti, proprio quando sta per scadere la scadenza per presentare le liste? Ma davvero credi a questa palla? Naturalmente è una delle versioni date da Milione, assieme a diverse altre. La realtà è stata filmata dai Radicali e la trovi su You Tube. Milione voleva aggiustare la lista togliendo un nome poco gradito (si dice Piccolo) e metterne un altro gradito. Cosa che, naturalmente, è anzitutto un REATO. Poi è anche un atto vile, una coltellata alle spalle data a un proprio compagno di partito (faida interna ad AN, credo, nemmeno tra FI e AN). La realtà è sempre più nera di quello che ti racconta il Tg1 o il Tg4, ricordatelo.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...