Indicazione di voto nel Lazio: Cristiana Alicata, PD

Standard

Come preannunciato pochi giorni fa da queste coordinate, il PD fa finalmente “la cosa giusta” e candida al Consiglio regionale del Lazio una di quelle “Toste italiane” come piacciono tanto a noi: Cristiana Alicata, ingegnere e scrittrice, come Gadda.

Il motivo per cui questo blog, che ha anticipato il fallimento del progetto politico del vecchio PD, quello del partito unico fra teo-dem dell’Opus Dei, catto-dem ed ex comunisti, sostiene a questo giro il nuovo PD è anche nella candidatura di una outsider come Cristiana Alicata.

Cristiana è infatti davvero una di noi, una di quelle persone che spesso hanno detto delle cose opposte a quelle che tutti gli altri intorno a noi dicevano. Ovviamente, non l’hanno mai ascoltata ai piani alti, così come non hanno mai ascoltato nessuno di noi che diceva: “Guardate che così non va, è tutto da rifare”. E abbiamo perso il Comune di Roma e moltissimo tempo, oltre a credibilità e voti.

La sua candidatura è un piccolo, primo riconoscimento alla componente dei Bartali, o dei famosi “rivoluzionari da tastiera”. Certo, raggiungere quota 10.000 preferenze sembra, a oggi, un’impresa impossibile e forse non farebbe nemmeno bene a Cristiana farcela subito, al primo vero tentativo. Però è giusto osare. Ed è giusto ora ripetere, con una voce più ascoltata, le stesse cose che abbiamo sempre detto, e in cui abbiamo sempre creduto.

Invito tutti gli anellidi laziali a considerare seriamente questa candidatura.

Sabato 27 febbraio, alle 18:30 Cristiana apre la campagna elettorale al circolo Arci RISING LOVE, via delle Conce, 14. Roma (testaccio-ostiense). Ci saranno anche Ignazio Marino e Ivan Scalfarotto. Lo slogan: “Voglio la luna, ho i piedi per terra”.

Annunci

11 pensieri su “Indicazione di voto nel Lazio: Cristiana Alicata, PD

  1. Nino

    francamente non so … non sono ancora pronto a votare PD, a prescindere dai candidati. Credo che voterò per una qualunque lista civica (non direttamente riferibile a nessun partito).

    Ma in bocca al lupo a Cristiana, ovviamente

  2. Parola che se vivessi nel Lazio andrei a darle un voto. Spero che Cristiana ce la faccia, adoro il cuore che mette nelle cose che fa. E’ profondamente sana e sincera (il che non le darà certo vantaggio nella palude fetida del Piddì). Spero sinceramente che arrivi in consiglio.

  3. Damiano Tristano

    Il blogger non ha mai nascosto che una scrematura del PD sarebbe stata cosa buona e giusta… speriamo solo continui, in fondo bisogna gettare semi in grado di germogliare.

  4. Andrea

    OFF TOPIC.
    Mills prescritto grazie alla legge ex-Cirielli approvata da Berlusconi 5 anni fa (e che il centro-sinistra non ha abrogato). Grazie alla ex-Cirielli il suo reato si è prescritto dopo 10 anni e non più dopo 15.

    Anelli, ora un bel post dal titolo: “Ora abrogare la ex-Cirielli salva corrotti”.

    Ma più che un tuo post, speriamo che lo dicano Bersani, Di Pietro & co…

  5. matteo

    Caro Sciltian,
    non ho niente contro la brava Cristiana, ma mi sembra giusto ricordare agli elettori laziali che è possibile esprimere la propria preferenza anche per SERGIO ROVASIO della lista Bonino-Pannella. Segretario di Certi Diritti, Sergio lavora da 30 anni al fianco di Emma Bonino nella lotta per i diritti civili e umani. http://www.sergiorovasio.it

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...