La rivolta degli orchestrali di Sanremo

Standard

Con qualche ora di ritardo rispetto all’Italia, ho finito di vedere l’ultima puntata del Festival di Sanremo. Devo dire che la rivolta degli orchestrali di Sanremo alla notizia che Pupo ed Emanuele Filiberto erano finiti tra i primi tre, è uno dei più bei momenti della televisione italiana degli ultimi 35 anni. Davvero, m’è piaciuto assai. La mia classifica personale sarebbe stata:

1) Arisa

2) Malika Ayane

3) Fabrizio Moro

E comunque, il picco del trash + kitsch = camp della storia di Sanremo, rimane intoccato e io ne sono ben contento. Eccovelo qui sotto (adoro):

6 pensieri su “La rivolta degli orchestrali di Sanremo

  1. Mah, anche secondo me la rivolta era finta. Guarda come ridono. E la Clerici si compiace della cosa. Se fosse stata vera le telecamere non l’avrebbero mai ripresa. Comunque la De Filippi ormai ha colonizzato pure la RAI.

  2. Secondo me la prostesta era organizzata ma non per questo insincera. Anzi sincereissima.

    Per scherzo prima dei risultati l’avranno buttati li “oh raga se passa il Savoia buttiamo lo spartito!”. Scherza e ridi, poi il Saovia è passato x davvero e loro lo spartito lo hanno buttato x davvero, divertendosi.

    E poi cmq, dai, la canzone, musicalmente parlando faceva davvero cagare (sorry Anelli). La mancanza di buongusto pel pubblico spagante italiano in questo riflette chiaramente lo zeitgeist dell’Italia di oggi = Kitchissimo.

  3. Strade e perché mi chiedi scusa? Secondo me il Savoiardo ha portato una roba reazionaria e anti-storica, anche considerando la storia della monarchia sabauda. Quanto a Pupo, è un tizio che ha dichiarato di aver pagato 75 milioni di lire per finire quarto a un Sanremo di anni fa, nessuno ha mai verificato, ma immagino che lo abbia fatto anche stavolta. Fosse così, i Savoia sono passati dai brogli elettoriali sul referendum monarchia-repubblica ai brogli elettoriali a Sanremo, mi pare in linea col declino della casa.

  4. Dicevo per correttezza, sai sono stato ben educato… Cmq non mi vergono a ripetere che musicalmente parlando faceva davvero cagare…

    Son convinto che sia stato un inciucio, ma non posso nasconderti che per un attimo ho pensato che era successo qualcosa di simile a quello che accadde a Elio e le sotire tese. Ossia che i veri vincitori… beh lasciamo stare. Cmq sarebbe stato un gran finale Anelli, degno dell’Italia di oggi.

    Mi piace pensare che la stessa destra di governo cosciente del ridicolo (di cui è del tutto priva in genere) li abbia finalmente declassati al secondo posto…

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...