La Lega: “Inserire la croce nella bandiera italiana”

Standard

Ecco a voi il tricolore con crocifisso, nella sua elegante variante con la scritta sotto "R.I.P." a testimonianza della scomparsa della laicità e del commiato dell'Italia dall'Occidente. Copyright AdF, su un'idea originale del ministro Castelli.

La notizia c’è e non è falsa. Castelli ha proposto di inserire la croce cattolica nella bandiera italiana.

Sorgono una serie di riflessioni:

1) La croce nella bandiera italiana: ma poi, quando i leghisti ci si puliscono il culo con la bandiera, fanno anche atto di blasfemia e si possono lapidare? In tal caso, sono favorevole anche io.

2) La croce nella bandiera italiana: già che ci siete, aggiungeteci sotto la scritta “R.I.P.” che ci sta un amore.

3) La croce nella bandiera italiana: ma non ci avevano già pensato durante il Fascismo? Ah no, quella era un fascio con un’ascia. Vabbè all’incirca.

4) La croce nella bandiera italiana: è la volta buona che resituisco il passaporto e prendo quello canadese.

Annunci

15 pensieri su “La Lega: “Inserire la croce nella bandiera italiana”

  1. A me invece sembra un’idea fantastica quella di svecchiare il noioso tricolore! Dai, che bel giochino, io propongo una linguaccia come quella dei rolling stones!

  2. Castelli ha il quoziente intellettivo di un criceto e l’arguzia di un bradipo.
    Premesso ciò: perché continuare a consumarsi le dita sulle tastiere per commentare simili boiate, dette solo per fare colpo sull’ignorante elettorato cattofascista del Veneto?

  3. vegetarian

    mi leggi nel pensiero
    Ieri sera ho pensato a tutte le battute a parte quella del RIP che e’ geniale 🙂

  4. orodeglistupidi

    Stamattina al Ruggito del Coniglio hanno detto che, sul tricolore, Castelli vuole la croce per lasciarci la sua firma.

  5. Lorenzo

    Fantastico, prendiamo a modello in tutto e per tutto l’Islam radicale per migliorare le nostre democrazie!!!

  6. Bernardo

    La linguaccia favorirebbe Giuda Bossi, che ora si devev fare pulire il deretano da una badnate rumena che spesso usa la prima pagina della PADANIA… cartacci.

  7. Antonio

    Riflessione 5) ma i leghisti non abbracciano la religione celtica (ricordate il matrimonio con il druido di Calderoli)? Non si capisce perche’ ora sentano cosi’ tanta impellenza nel difendere il cattolico crocifisso.

    Cmq c’e’ da vergognarsi a dar spazio a queste boutade. In altri paesi, castronate di tal livello avrebbero gia’ abbattuto il consenso leghista sotto lo 0%.

  8. dario giorgi

    il brutto è che pare che da stronzata leghista ordinaria ora passi a stronzata seria di governo, visto che Frattini riguardo la croce nel tricolore ha detto non essere così malvagia come idea e di vedere che cosa si può fare in quella direzione…

  9. Ciao Alle di Fumo,
    abbiamo da poco creato un nuovo aggregatore, Il Quinto Stato.
    Ti chiediamo solo di farci un giro e se ti piace, magari, iscriverti.
    Ci piacerebbe molto se tu fossi dei nostri.
    QS

  10. Riccardo

    La bandiera italiana resta così.
    Non dobbiamo mettere nessuna croce, poichè ognuno di noi è libero di professare la religione che desidera. Se mettiamo quella croce le persone non cattoliche si offenderebbero visto che il nostro è uno stato libero!
    Libero popolo! Libero stato!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...