Andare fino a Woodbridge per votare Marino

Standard

lavoroStavolta l’organizzazione del PD era perfetta: da italiano all’estero, mi ero iscritto per votare su Internet alle primarie, ma purtroppo la telefonia mobile canadese (ben peggiore di quella italiana, va detto) ci si è messa di mezzo. Così, il mio cellulare non può chiamare in Italia e non posso certificare che l’elettore sono proprio io. Ma non è detta l’ultima! Rimane la possibilità di votare in uno dei DUE (!) seggi canadesi, che per mia fortuna si trovano uno nella grande area metropolitana di Toronto, a Woodbridge, circa 30 km da casa mia, e l’altro a circa 90 km fuori Toronto, sempre in Ontario, nella cittadina di Oshawa. Certo, se avessi abitato a Vancouver, a quest’ora il mio voto era perso. Dunque, domani (qui ora sono le 22.24 del 24 ottobre) per votare IGNAZIO MARINO troverò il modo di raggiungere il “90mo Minuto Sport Bar”, dove è stato insediato il seggio PD a me più vicino. Sarà una piccola avventura: Woodbridge è una delle tre Little Italy di questa metropoli, quella più recente. Se osserverò cose buffe, ve le racconterò.

Ricordo infine la previsione della mia sfera di cristallo: elettori reali tra 1,8 e 2 milioni (ma il PD ne propaganderà 3,5 milioni). Risultato: Bersani 51%, Franceschini 34%, Marino 15%. Nuovo segretario: Bersani, appoggiato anche in alleanza politica da Marino, al 66%, ossia i 2/3 del partito.

Annunci

12 pensieri su “Andare fino a Woodbridge per votare Marino

  1. pixidust

    … prima di farti troppi chilometri per niente, prova a cambiare il prefisso: io sono in USA, e secondo loro dovevo fare lo 0039 02 blabla. E cosi’ non mi funzionava. Allora ho provato a fare lo 01139 02 blabla e mi ha funzionato… Io proverei…!!!

  2. ma la vogliamo smettere con la storia dei numeri gonfiati?

    dovunque sono andato ho visto code ai seggi, perfino alle 15,30 c’erano dieci persone davanti a me per votare, mentre stamattina l’attesa poteva essere anche di un’ora.
    mi vuoi spiegare come fai dal canada a capire che i numeri non vengono gonfiati (come pure è possibile) ma addirittura raddoppiati.
    se hai le prove parla e denuncia i numeri raddoppiati, se non hai prove certe è meglio che stai zitto, grazie

  3. Vincenzo, calmati. Mi baso sulla conoscenza che ho delle persone che sono dentro al PD. Le ho frequentate per diversi anni quando erano PDS-DS. All’epoca si gonfiavano i numeri dei congressi di sezione di città. Oggi si gonfiano i numeri delle primarie. E poi guarda che entro certi limiti non c’è – relativamente – nulla di male. Fa parte del normale marketing politico denunciare dei numeri molto superiori per le proprie primarie. E’ una dimostrazione di forza nei confronti del governo e dei mass media. Nel momento in cui vengono 2 milioni di persone in tutta Italia, hai quasi il dovere, se sei il portavoce del partito, di gonfiare il numero fino a qualcosa di ragionevole, diciamo una volta e mezza in più. E’ esattamente la stessa logica che fece dire a Veltroni (e non solo a lui: a tutti i leader politici italiani) che a una manifestazione di piazza si è “in 2 milioni” quando magari si è in 300.000.

  4. ciao anelli, io come già detto, continuo a sentire una affluenza attorno ai 2ML: il sensitivo che è in me diceva fra 1,8 e 2,2.

    Il sensitivo diceva pure che non vedeva bene il 51 del Bersani.Era offuscato. Forse sarà un 49, un 47. Cmq sono molto superstizioso con i risultati (anche se “sento” qualcosa in genere non lo dico, miviene dal mio essere tifoso romanista, puoi sentire una cosa ma nn la devi dire)

  5. Ciao Fil, secondo me il 51% di Bersani è già scritto, come ho detto + volte. E ci sarà in ogni caso, soprattutto nel caso di un voto reale al 49 o al 47%. I dalemiani non lasciano il PD in ambasce e nell’incertezza per 2 settimane, con la possibilità (remotissima) che Fra e Marino stringano alleanza dell’ultimo minuto e gli fottano la segreteria. Per non consentire i brogli ai dalemiani bisogna che bersani scenda sul 42%.

  6. Andrea

    Questa volta non concordo con le tue previsioni. Secondo me Marino arriverà ALMENO al 25%. Forse è solo una speranza, ma con 2 milioni di votanti cambia tutto rispetto al congresso.

    E Bersani non va oltre il 45%. Di sicuro non supera questa soglia. O almeno me lo auguro.

    Il sogno è vedere Marino ALMENO secondo (basta il 33%).

  7. scusami sciltian ma dire “1,8 e 2 milioni (ma il PD ne propaganderà 3,5 milioni)” non è la stessa cosa del gonfiare. tu parli di raddoppiare, non di aggiungere un 20% o un 50%.
    ti ripeto che le code c’erano dappertutto, dalle grande città ai paesini del sud. non ha molto senso sparare sulle primarie in questo modo.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...