Ignazio Marino, o del saper parlare in pubblico avendo molto da dire

Standard

Ho ascoltato il discorso di Marino (mi riprometto di ascoltare anche gli altri due più tardi) assieme ai miei genitori. So solo che li ha convinti definitivamente ad andare a votare alle primarie del PD, partito che non votano più da qualche anno, e a votare per lui. Quindi, penso di avergli guadagnato due voti non sicuri :-)

Il discorso di Marino è stato davvero molto buono, e questo lo dico a prescindere dal fatto che ne condivido i contenuti in 99 casi su 100. E’ stato un discorso denso, ricco di contenuti, di idee, di spunti, di soluzioni, di proposte. E anche ben scritto e benissimo letto. Marino ha dimostrato che quando si ha passione e si crede in ciò che si fa, si può anche diventare dei bravi retori, pur avendo un carattere mite. Mi ha ricordato, per certi versi, la retorica di Enrico Berlinguer.

Il dramma del PD è che ha tre candidati che sono: uno socialdemocratico, uno cattolico democratico e uno socialista liberale. Ossia, sono idee che basterebbero per tre partiti, non per uno solo. Chiunque vincerà farà sentire gli altri due inutili, sbagliati e fuori posto. E se rimarranno tutti nello stesso contenitore, lo faranno come sono rimasti nel PD fino a oggi: fratelli coltelli.

Anche per questo, la Destra italiana risulterà più compatta all’elettorato.

Qui per il video del discorso. Da guardare e soprattutto ascoltare.

Annunci

9 pensieri su “Ignazio Marino, o del saper parlare in pubblico avendo molto da dire

  1. Daniele Leo

    Anch’io andrò a votare Marino alle primarie nonostante non abbia mai votato PD. E’ per dare un segnale, spero che molti seguano il mio esempio, come i genitori di Sciltian.

  2. potrebbero essere semplicemente tre progressisti no?

    anche io, come i tuoi, andrò a votare alle primarie, per Marino, e forse per la prima volta voterò per il PD. però lo faccio per il motivo sbagliato, purtroppo.

  3. Lorenzo (L. Gallo)

    Peccato che Marino non sia una donna gozzuta, adesso avrebbe la solidarietà di mezza Italia senza fatica.
    Invece è solo un uomo intelligente che, a differenza della Bindi, mette da parte la sua personale identità religiosa negli affari di Stato.

  4. Consapevole che non vincerà,perchè la sinistra si è data alla macchia, perchè piuttosto che cambiare preferisce smembrare.
    Detto questo anche io voterò Marino!
    e farò di tutto per farlo votare a tutti!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...