Benigni su Gesù

Standard

Oggi vorrei parlare di Gesù Cristo. Gesù Cristo, lo conoscete, no? La seconda persona più perseguitata di tutti i tempi, e non era nemmeno stato eletto dal popolo.

[Roberto Benigni]

Ammetto che c’è del genio in quest’uomo.

***

Io sono andato al mio primo matrimonio italo-canadese. Un’esperienza talmente segnante che sarà un capitolo del mio prossimo libro sul Canada, penso. Dico solo: pareva di stare in una scena de Il mio grosso grasso matrimonio greco. Solo che eravamo tutti italiani. Ma abbiamo anche gridato “OPPA!” e accennato un abbozzo di sirtaki, sissignori. Subito prima e subito dopo, Albano e Julio Iglesias.

Annunci

2 pensieri su “Benigni su Gesù

  1. Cavoli…se ci pensi anche Gesù se la faceva con le donnine( vedi la Maddalena), si era fatto da solo ( compreso la croce), era perseguitato dai giudici ( vedi il Sinedrio)…la differenza fondamentale è che forse Gesù Cristo un cuore e un’anima ce l’aveva, non si contraddiceva, i miracoli li faceva sul serio ed è morto per un’idea: quella che siamo tutti uguali davanti alle legge, sia degli uomini che del cielo.
    Un abbraccio affettuoso

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...