Far finta di essere inglesi – di Marco Simoni

Standard

Il post di Marco Simoni sulle elezioni inglesi – intesa come campagna elettorale – è uno dei suoi migliori e più gustosi di sempre. Sul punto dell’imprinting e delle paperelle mi sono pienamente ritrovato, e ho ripensato a quando il ragazzo sfigato dell’New Democratic Party canadese (anch’egli con la camicia a quadrettoni e la (s)barba: li clonano tutti in una stessa sezione di partito, a quelli dell’Internazionale socialista?) venne a bussare alla mia door per fare il suo bravo door-to-door. Non sapete la delusione negli occhi quando gli ho detto: voterei senza dubbio per l’NDP, ma sono cittadino italiano e nemmeno permanent resident qui!

Alle elezioni inglesi, se fossi connazionale della regina, voterei sempre Labour. Forse quest’anno potrei votare LibDem, dipenderebbe da come sarebbe la situazione del mio collegio.

About these ads

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...